BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / News / Cannibale di Miami: foto choc della vittima

Cannibale di Miami: foto choc della vittima

Sono state diffuse le foto del senzatetto orribilmente deturpato dal cannibale nudo che gli ha divorato la faccia il mese scorso. L’uomo che ha perso un occhio e non ha più il naso dovrà rimanere in ospedale per sottoporsi a diversi interventi di chirurgia ricostruttiva.

MIAMI – Il mese scorso un senzatetto, Ronald Poppo di 65 anni, era stato aggredito da un uomo nudo che gli aveva divorato gran parte della faccia. Il ragazzo di colore Eugene Rudy, 31 anni, senza vestiti addosso, aveva attaccato il senzatetto nella città di Miami, iniziando a mangiargli la faccia. Ronald Poppo, sopravvissuto all’attacco, può camminare e parlare ma dovrà rimanere in ospedale per la ricostruzione del volto: i morsi dell’aggressore hanno infatti orribilmente deturpato il volto dell’uomo che deve essere chirurgicamente ricostruito. Non sono chiari i motivi dell’aggressione: il cannibale è stato ucciso da un colpo di pistola dalla polizia in quanto si rifiutava di allontanarsi dalla vittima. Il volto della vittima è gravemente sfregiato. Secondo quanto pubblicato sul Sun, non ha più il naso e la parte superiore della faccia è coperta di croste e innesti di pelle, l’occhio sinistro è stato asportato dai dottori che sperano di riuscire a ripristinare la vista dell’occhio rimasto. Secondo i medici, Eugene gli ha portato via circa il 50% del volto. “È felice di dire a ciascuno di voi che sta bene, mangia e cammina durante la riabilitazione” dichiara il chirurgo del reparto di traumatologia “sta parlando con noi”. I dottori hanno anche detto che il senzatetto si ricorda tutto dell’aggressione. L’uomo ha già subito tre interventi chirurgici e viene curato contro le infezioni.