BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / News / TAGLIA LE GOMME AL RIVALE, MA SI RECIDE L’AORTA E MUORE

TAGLIA LE GOMME AL RIVALE, MA SI RECIDE L’AORTA E MUORE

PETILIA POLICASTRO (KR) – Incredibile tragedia a Petilia Policastro, un uomo è morto dissanguato per essersi reciso involontariamente la aorta con una coltellata mentre cercava di danneggiare i pneumatici dell’auto di una persona con la quale aveva avuto un litigio. La persone deceduta è Salvatore Ierardi, 41 anni, ex sorvegliato speciale. L’uomo ieri sera ha avuto un litigio per futili motivi con un suo conoscente conoscente al quale aveva minacciato di tagliare i pneumatici dell’automobile.

Alcune ore dopo Ierardi, che era presumibilmente ubriaco, stava rientrando a casa quando ha notato l’automobile del rivale parcheggiata nei pressi della sua abitazione.   Ierardi si è armato di un coltello ed ha tagliato tre pneumatici e, mentre stava per danneggiare anche il quarto si è inferto una coltellata alla gamba che ha colpito l’aorta femorale. L’uomo ha iniziato a perdere molto sangue mentre si è trascinato per alcune decine di metri. Un ragazzo che stava tornando a casa ha visto Ierardi ferito ed ha allertato i carabinieri ed i medici del 118 i quali, una volta intervenuti sul posto, hanno constatato che l’uomo era morto.   I carabinieri hanno avviato le indagini dalle quali è stata ricostruita la dinamica dell’accaduto. La Procura della Repubblica di Crotone ha disposto l’autopsia.

 

fonte: il quotidiano della Calabria